PERU’ 2004

Dal 05-01-2004 al 23-01-2004 un team formato da 4 chirurghi plastici, 3 anestesisti, 3 infermieri professionali è a Cajamarca in Perù presso l’Ospedale Regionale della città. Sono eseguiti 114 interventi chirurgici. Questa missione umanitaria era stata preparata al Congresso Nazionale di Interplast Germany l’anno precedente. Gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva eseguiti hanno riguardato prevalentemente labiopalatoschisi, malformazioni della mano e severi esiti di ustioni.

 

PERU’ dicembre 2007 – gennaio 2008

L’attività si è svolta alla Clinica di chirurgia plastica ricostruttiva San Miguel diretta dal Dr. Walter Rodriguez Villanueva.
Durante la visita sono stati osservati e operati pazienti affetti da malformazioni del volto e in modo particolare labiopalatoschisi, ferite da ustione e malformazioni delle mani, sequele di interventi effettuati da medici locali.
Durante la missione si sono susseguiti incontri con medici locali, sia chirurghi plastici che anestesisti Dr. Calos Tejada Ramon e Dott.sa Karin Bolivar Pisfil della segreteria dell’associazione Sembrado e dr. Orge Reina Norlega, interessati all’attività della nostra organizzazione.
In modo particolare il Dr J. Reina Norlega ha posto grande attenzione alla nostra organizzazione di volontariato e ai principi che la caratterizzano rimanendo molto impressionato dalla determinazione che abbiano sempre avuto nei confronti della didattica utile per la specializzazione di giovani medici.
Il Dr J Reina Norlega, stimato dai colleghi peruviani per essere il pioniere della chirurgia plastica ricostruttiva in Perù, da circa 20 anni svolge da solo un’attività di volontariato in chirurgia plastica nelle aree più remote del suo Paese senza però riuscire ad lasciare in loco un chirurgo specializzato.
Il Dr. J. Reina Norlega ha visto nella nostra organizzazione la possibilità di portare a termine il suo sogno.
Gli incontri sono proseguiti con l’organizzazione peruviana “SEMBRADO” che opera nel settore socio-sanitario e nelle aree più depresse e dimenticate del Perù.
La presidentessa di questa associazione è Pilar Nores De Garcia Primero Dama, moglie del Presidente peruviano.

L’organizzazione attualmente opera presso cinque distretti peruviani:
Yca
Lamboycque
Cajamarca
Amazonos
Capetambo
dove sono presenti ospedali , in alcuni anche sedi universitarie.

Per una possibile collaborazione abbiamo evidenziato tre priorità, che costituiscono i cardini della nostra filosofia: operare pazienti in stato di estrema povertà, operare in ospedali pubblici e avere come collaboratori giovani medici locali disponibile a seguirci non solo in sala operatoria ma anche nei molti momenti che dedichiamo alla didattica.
Sono state illustrate le modalità di intervento dei nostri gruppi, come sono composti e come lavorano durante le missioni.

Si è evidenziata la disponibilità di cercare fondi per la specializzazione di un giovane medico peruviano.
Verrà quindi redatto un progetto, in comune accordo con i medici peruviani, da presentare all’organizzazione “Sembrado”. Tale progetto vede la possibilità, nel prossimo futuro, di una o più missioni umanitarie negli ospedali delle regioni dove il sistema sanitario è più carente.