b77-15

BANGLADESH 2015

La missione di Interplast Italy del 2015 svoltasi dal 3/01 al 13/01 presso il Dhaka Medical College, si è conclusa con successo.

Il team era composta da: 9 persone:
3 chirurghi plastici, Prof. Paolo Morselli team leader, dott.ssa Rossella Sgarzani, dr Laurent Pellet
2 anestesisti: dott.ssa Lorena Pasini, dr Gabriele Caporale
2 specializzandi in chirurgia plastica: dr. Sebastaino Oieni, dott.ssa Veronica Vietti Michelina
1 specializzanda di anestesia e rianimazione: dott.ssa Letizia Toccaceli
ed un’infermiera professionale: Sig.na Lucia Costantino.

Durante il primo giorno di lavoro come sempre si sono eseguite le valutazioni preoperatorie.
Sono stati portati all’attenzione dei chirurghi plastici circa 80 pazienti provenienti da diverse aree del Bangladesh; il Dhaka Medical College rappresenta infatti il centro di riferimento per un’area molto vasta.
Tra questi pazienti vi erano bambini affetti da severissime malformazioni congenite, persone con estesi tumori cutanei e pazienti affetti da ampie ustioni cutanee o dagli esiti di queste. L’ustione è un avvenimento ad oggi ancora molto frequente.
Sono stati selezionati 25 pazienti da operare durante la missione e sono state compilate le note operatorie,
Come sempre succede siamo subito rimasti colpiti dagli occhi di alcuni pazienti, così dolci e sorridenti nonostante le difficoltà e sofferenze con le quali molti di loro, si devono confrontare ogni giorno.
Gli occhi di Maya ci hanno rapito sin dal primo giorno, questa stupenda bimba di circa 8 anni da oltre 1 anno avanza china come una gobbina di 90 anni; un’ustione da fiamme le ha provocato cicatrici retraenti a carico del torace, degli arti superiori e della regione inguinale. Un intervento, che ha visto coinvolti il prof. Morselli e la dott.ssa Sgarzani, ha permesso a questa piccola di poter nuovamente guardare il mondo a testa alta, potendo così avanzare fiera.

 

ban2015b2-15 b3-15 b4-15 b5+15 b6-15 b7-15 b8-15 b77-15