Schermata 03-2457110 alle 23.38.51

UGANDA 2008

La missione di Interethnos Interplast Italy in Uganda organizzata e diretta dal dr Daniele Gandini, iniziata il 27/6 e conclusa il 13/7/2008, si è svolta per una settimana presso il Mulago Hospital di Kampala, un grande ospedale statale dove sono stati operati 53 pazienti, e la seconda settimana presso il Nkokonjeru Hospital, piccolo ospedale di una missione fondata 100 anni fa da suore missionarie irlandesi (Sisters of St. Francis) nel distretto di Mukono, a due ore da Kampala, ma già nella foresta, a soli 30 km dalle mitiche sorgenti del fiume Nilo che li nasce dal grande lago Vittoria.
A Nkokonjeru sono stati operati in 4 giorni di lavoro, altri 18 pazienti affetti prevalentemente da gravi esiti di ustioni (da fuoco e da acido), che impedivano loro di muoversi o di nutrirsi, da labiopalatoschisi e malformazioni congenite varie (mano, piede, viso).
Il team di Interethnos Interplast Italy ha avuto come suo collaboratore in Uganda il Dott Edris Kalanzi Wamala, Chirurgo Plastico Ugandese specializzatosi in Italia, che ha provveduto alla ricerca ed alla selezione dei casi da operare ed ha lavorato con il nostro team durante tutta la missione
Il totale degli interventi chirurgici eseguiti in Uganda è stato infine di 71 casi. Gli interventi sono andati tutti bene e tutti i pazienti in lista sono stati operati.

A fine missione al Nkokonjeru Hospital sono stati lasciati come donazione: farmaci, materiali di consumo e apparecchiature chirurgiche ed anestesiologiche portate dall’Italia, l’unica possibilità che lì avevano di eseguire gli interventi chirurgici (urgenze per gravi traumi o parti cesarei) era solo l’etere… e pochi ferri chirurgici essenziali senza nemmeno l’elettrobisturi per coagulare i vasi. La luce era spesso assente a causa di forti piogge (insolite in questo periodo) e spesso si doveva operare con la poca corrente data da un pannello solare.
La ottima riuscita della missione in Uganda è stata anche oggetto di interesse della stampa locale con un articolo uscito sull’ “unico” quotidiano del paese, il “The New Vision”.

 

Schermata 03-2457110 alle 23.38.16 Schermata 03-2457110 alle 23.38.28 Schermata 03-2457110 alle 23.38.40 Schermata 03-2457110 alle 23.38.51