3i Interethnos Interplast Italy

 

ORGANIZZAZIONE E ATTIVITA’

3i INTERETHNOS INTERPLAST ITALY è un’organizzazione di volontariato in chirurgia plastica ricostruttiva, senza scopi di lucro, costituita da chirurghi plastici, anestesisti, infermieri e altri volontari non sanitari, che prestano la loro attività gratuitamente, senza nessun tipo di retribuzione, offrendo la loro professionalità, il loro tempo, la loro energia.

 

3i è nata a Bologna nel 1988, fondata dal prof. Paolo Morselli, che ne è il presidente, e da allora ha organizzato spedizioni umanitarie nei paesi in via di sviluppo curando bambini affetti da malformazioni del volto e delle mani, bambini ed adulti con severi esiti di ustioni, pazienti traumatizzati o con severi tumori cutanei. Fornendo la propria opera gratuitamente rende possibile l’accesso alle strutture ospedaliere ai pazienti più poveri e molto spesso rappresenta la loro unica possibilità di guarigione.

 

3i ha già portato a termine 66 missioni, operando in diciasette paesi, intervenendo su più di 7600 pazienti. Dal dicembre 1988 sono state effettuate spedizioni in Africa, America latina, Europa dell’Est e Asia.
L’organizzazione delle missioni richiede un grande impegno. La preparazione può variare da sei a dodici mesi ed è frutto di un intenso lavoro anche diplomatico per stabilire i contatti con i paesi ospiti. L’Associazione non facendo distinzioni di razza, sesso o religione, interviene nel rispetto delle tradizioni locali l’Associazione ha mantenuto rapporti cordialissimi con tutti i paesi visitati e per alcuni di questi le nostre missioni sono diventate periodiche, un punto di riferimento per pazienti e personale sanitario. Interethnos significa tra i popoli ed è tra le etnie, le più diverse, che 3i svolge la sua missione principale.

3i fornisce ai propri team tutto il materiale sanitario necessario dai ferri chirurgici ai fili di sutura, dalle apparecchiature anestesiologiche ai cerotti per le medicazioni. In questo modo può svolgere in modo autonomo l’attività chirurgica specialistica nell’ospedale che li ospita.

3i oltre ad eseguire interventi altamente specialistici di chirurgia plastica ricostruttiva ha un’altra priorità: la didattica attraverso la quale coinvolge direttamente i medici locali, e il personale sanitario , affinché possano apprendere le nuove metodiche chirurgiche e possano diventare validi specialisti. Alcuni sono arrivati a dirigere servizi sanitari nella loro Nazione diventando loro stessi Docenti. Oltre a svolgere attività di insegnamento durante le missioni organizza borse di studio in Italia. Lo scopo è dare un supporto valido ed efficace affinché i pazienti, anche con patologie speciali, possano essere trattati nel loro paese.

3i attraverso le diverse decine e decine di missioni nei paesi più poveri e bisognosi del mondo, tutte organizzate e portate a termine dal solo aiuto spontaneo dei soci e dei sostenitori, ha dato, grazie a questa solidarietà, la possibilità a centinaia di persone un’occasione di cura. In larghissima parte sono stati operati bambini, 3i ha dato loro l’opportunità per non essere fatalmente destinati ad una sofferente solitudine, ma di poter sperare ed ottenere in una solidarietà umana così preziosa e concreta nella cura a livelli di sofisticate professionalità.

3i segue una sua filosofia che si riconosce in un motto che viene spesso ricordato e sempre quando i sanitari partono per le missioni umanitarie:
“the boats are save in the harbour, but they are not made to stay there”, ed è vero che

le navi sono tranquille e sicure nel porto ma non sono costruite per rimanere lì”.

Per noi significa: “non restare fermo nel porto, comodo nella propria casa, ma il medico va dove la necessità chiama per offrire il suo tempo e la sua professionalità”.

 

3i onlus

Presidente di 3I -  Interethnos Interplast Italy
Prof. Dottor Paolo G. Morselli

Consiglio d’Amministrazione

Dr. Giancarlo Liguori vice presidente

Dott.ssa Lorena Pasini vice presidente

Dott.ssa Rita Fantoni vice presidente

Dr. Daniele Gandini consigliere

Dott.ssa Daniela Boccolari consigliere

Dott.ssa Concetta Pezzoli consigliere

Dr. Franco Casadio consigliere

Dott.ssa Laura Ferrari consigliere

 

Salva